Terza Lega: Comano, che ritmo! Occhio al Monteceneri. Ceresio in negativo

Calcio, Terza lega

Autore redazione

28 Marzo 2024

La breve sosta pasquale coincide con i primi sommari bilanci di inizio ritorno. Come si sono comportate le 14 squadre del Gruppo 1 di Terza Lega da inizio marzo ad oggi? Ma, soprattutto, di quanto è migliorato (o peggiorato) il rispettivo rendimento confronto alle prime gare della stagione. Abbiamo preso in esame le prime tre giornate di campionato di ogni squadra.

La compagine che ha notevolmente incrementato il proprio ruolino di marcia è il Comano di mister Filippo Vanini. Nei primi 270′ del torneo, i giallorossi avevano collezionato soltanto un punto in tre partite. Diversa la storia nel girone di ritorno con Mazidi e compagni che, nello stesso numero di partite, hanno già totalizzato sette punti (sei in più).

Non se la passa affatto male anche il Monteceneri di Borsieri. I biancoverdi hanno migliorato il proprio rendimento nelle prime tre gare di cinque punti (quattro all’andata e nove al ritorno). Non può dire lo stesso il Ceresio di Lovato, in vera crisi all’ultimo posto e senza punti guadagnati nelle prime tre gare del 2024. Il confronto con le prime tre partite della stagione è severo considerando che i punti dopo 270′ erano già cinque. Bilancio per ora in negativo anche per lo Stabio, che conta tre punti in meno rispetto allo stesso periodo dell’andata (7 contro 4). Uguali i rendimenti di Vedeggio 2 (quattro punti) e Lema (zero punti).

Articoli correlati

calcio ticinese